AVVISO INTERRUZIONE SERVIZIO
30/07/2012
Si comunica che MARTEDI’ 31 Luglio 2012 dalle ore 13.00 alle ore 14.00 il servizio SARE verrà sospeso per manutenzione correttiva.
AVVISO SARE Client
30/05/2012
A partire da GIOVEDI’ 31 Maggio 2012 è disponibile la versione 2.3.1 di SARE Client che corregge un'anomalia nella descrizione di un rapporto di apprendistato. Nelle prime pagine del manuale sono indicate le modifiche effettuate. Si consiglia di leggerle attentamente prima dell'installazione
AVVISO
21/12/2009
Dal 21/12/2009 i Datori di lavoro operanti nei comuni di Casteldelci, Maiolo, Novafeltria, Pennabilli, San Leo, Sant'Agata Feltria e Talamello, dovranno inviare le domande di CIG in deroga, le Comunicazioni Obbligatorie, i Prospetti Informativi L.68, accreditandosi ad uno dei poli provinciali del sistema SARE della Regione Emilia Romagna.
STORICO INTERRUZIONI DI SERVIZIO
22/02/2008
A seguito dell’installazione di SARE Server ver. 2.0.0. è necessario che tutti gli utenti modifichino la propria password. Questo per l’adeguamento ai nuovi standard di sicurezza che prevede una password di almeno 8 caratteri, contenente almeno un numero e una lettera maiuscola, con scadenza 180 giorni. Inoltre, i mittenti SARE devono indicare il codice fiscale (inteso come codice fiscale del consulente/associazione/azienda che ha stipulato la convezione) che servirà per inviare le comunicazioni. Tale codice fiscale verrà associato all’utente e, se si volesse in seguito modificarlo, l’utente dovrà chiederlo alla Provincia (così come avviene per il mittente). Nel caso di non riconoscimento della nuova password o di fallimento dell’accesso, si consiglia di scollegarsi e riaccedere al sito, immettendo la nuova password.

Provincia MODENA - SISTEMA SARE V. 2.0.0

Da Lunedì 11 giugno 2012 non è più possibile accedere a SARE attraverso questa pagina.
L’accesso avviene attraverso il portale ‘LavoroPerTe’ al seguente link:
https://lavoroperte.regione.emilia-romagna.it/MyPortal/.
Questa pagina verrà dismessa a breve e pertanto vi consigliamo di memorizzare questo nuovo riferimento.

INVIO COMUNICAZIONE UNICA
Data rilascio: 08/10/2007
AVVISO
19/07/2011
Si precisa che, per un utilizzo ottimale delle funzionalità di Sare Server, le versioni del browser Internet Explorer supportate sono dalla 6 alla 8.
AVVISO IMPORTANTE
18/02/2011
Da LUNEDI’ 21 febbraio 2011 è attivata la funzionalità di invio telematico tramite SARE, da parte delle aziende, della richiesta di iscrizione alle liste di mobilità a seguito di licenziamento collettivo. Tale modalità di invio sarà obbligatoria dal 1° marzo 2011
AVVISO IMPORTANTE
22/12/2010
Dal 15 gennaio 2011 il Sistema SARE sarà adeguato agli standard nazionali per l'invio telematico del Prospetto Informativo dei Disabili secondo quanto previsto dal Decreto Interministeriale del 2 novembre 2010 ed è valido ai fini dell'assolvimento degli adempimenti previsti dalla legislazione nazionale.

Per ulteriori informazioni:
http://www.emiliaromagnalavoro.it/opportunita-e-servizi-per-il-lavoro/menu_disabilita/prospetto-informativo-per-persone-con-disabilita
AVVISO IMPORTANTE
11/01/2008
Il sistema SARE V. 2.0 è adeguato agli standard definiti a livello nazionale dal DM del 30/10/2007 ed è valido ai fini dell’assolvimento degli adempimenti previsti dalla legislazione nazionale in materia di:
  • Comunicazioni ai Centri per l’Impiego ai sensi del D.lgs. n. 181 e successive modificazioni
  • Comunicazione INAIL, ai sensi dell’art. 14, comma 2, D.lgs. 38/2000;
  • Comunicazione INPS dei datori di lavoro agricolo, ai sensi dell’art. 1, comma 9, D.L. 10 gennaio 2006 convertito con modificazioni dalla legge 11 marzo 2006 n. 81;
  • Comunicazione alla Prefettura dell’assunzione e della cessazione dei rapporti di lavoro riguardanti lavoratori extracomunitari, ai sensi dell’art. 22, comma 7, del TU n. 286/1998, come modificato dalla l. 189/2002 e dal d.p.r. 39/1999;
  • Comunicazione all’ENPALS riguardante lavoratori dello spettacolo, ai sensi di quanto previsto dall’art. 9 D.lgs. CpS 708/1947;
  • Ogni altra comunicazione di denuncia di rapporto di lavoro prevista dalla normativa vigente nei confronti delle altre forme previdenziali sostitutive o esclusive.